L’ADDOLORATA

La massima sofferenza che un genitore possa avere. l’interpretazione del dolore in un groviglio di forme, come viscere in movimento serpenti intrecciati senza capo né coda, senza inizio ne fine.

Sizing Guide
Category: